Home

Merck KGaA vende per 50 milioni la licenza del farmaco anti-osteoartrite a Novartis

Scritto da -

La società con sede a Darmstadt potrebbe ricevere ulteriori 400 milioni di euro in base a progressi commerciali e di sviluppo

L'azienda farmaceutica Merck KGaA ha venduto per 50 milioni di euro i diritti per un farmaco per il trattamento dell'osteoartrite a Novartis: l'M6495.
Oltre al pagamento una tantum di 50 milioni di euro, Merck ha il potenziale per ricevere altri 400 milioni di euro quando raggiungerà determinati traguardi di business e sviluppo, nonché royalties sulle vendite future da Novartis.


L'M6495 può essere utilizzato per il trattamento dell'osteoartrosi, una malattia articolare cronica che danneggia la cartilagine delle articolazioni e dei tessuti adiacenti. M6495 deve essere auto somministrato mediante iniezione sottocutanea per mantenere l'integrità strutturale dell'articolazione del ginocchio e alleviare il dolore.
Il farmaco è disponibile per la fase II nel test per l'approvazione.


Dopo l'annuncio, le azioni di Merck KGaA sono cresciute, raggiungendo anche il record di 128,85 euro, prima di ripiegare nel corso della giornata.
img
Dopo il minimo di 76,22 euro durante la fase acuta della pandemia, ha registrato una progressiva ripresa e a settembre ha cancellato le perdite accusate durante quel periodo.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX