Home

CONTINENTAL, target 130 dopo il breakout dalla bandiera

Scritto da -

La ripresa del mercato mondiale dell’auto si intravede all’orizzonte, e questa è un’ottima notizia per il fornitore tedesco

Anche se si muove a ritmo lento, non c’è dubbio che la ripresa del mercato mondiale dell’auto si intraveda all’orizzonte. Un’ottima notizia per il fornitore , che come tutti ha vissuto un anno difficile.
La prospettiva che i vaccini possano presto farci gettare alle spalle questo periodo complesso è concreta, e alimenta l’ottimismo. Le economie asiatiche, soprattutto la Cina, hanno già ripreso vigore. Ciò avvantaggia l’industria automobilistica tedesca, da sempre orientata all’esportazione.
Anche se i mercati in Europa e negli Stati Uniti sono ancora in ritardo, i bassi tassi di interesse rendono attraente il finanziamento dell’auto. Inoltre, ci sono finanziamenti governativi per le auto elettriche.

In questo quadro, beneficia del suo posizionamento globale e delle misure strutturali che sono state introdotte. Lo spin-off della divisione powertrain, strettamente legata al motore a combustione, conferisce al gruppo una maggiore libertà di azione imprenditoriale.

img

Fonte grafica .

Dal punto di vista tecnico, le prospettive rimangono interessanti. Dopo aver formato un pattern bandiera durante il mese di dicembre, il breakout dallo stesso ha concretizzato una forte spinta al rialzo, con possibile target attorno ai 130 euro.
Al ribasso va invece osservata la zona di supporto 120-121, la cui tenuta dovrebbe fare da cuscinetto ad eventuali rimbalzi.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX