Home

DAX, cos’è e come è composto il principale indice azionario della Germania

Scritto da -

Ecco alcune informazioni su uno degli indici azionari più famosi e importanti del mondo

Le Borse sono pilastri centrali di ogni economia nazionale. In esse le aziende ottengono accesso al capitale (utili per sviluppare nuovi prodotti, acquistare macchine o creare nuovi posti di lavoro), mentre gli investitori possono impiegare denaro per ottenerne una remunerazione. Nelle Borse vengono riuniti gli ordini di acquirenti e venditori in un unico luogo, che operano nelle stesse condizioni e alle stesse regole.

Indice DAX

Il DAX (acronimo di Deutscher Aktien Index) è il principale indice azionario in Germania. Rappresenta infatti circa l’80% della capitalizzazione di mercato delle società quotate in Germania.
L’importanza del DAX è planetaria. Infatti è rappresentativo dello stato di salute economica della Germania, e di riflesso anche dell’intera Eurozona.

E’ stato creato nel 1987 (e introdotto il 1° luglio 1988) con un valore base dell’indice pari a 1.000. Nel suo calcolo confluiscono i pagamenti di dividendi e i ricavi dei diritti d’opzione. Fino al 31 dicembre 2005, il DAX è stato aggiornato in 15 secondi, dal 1 gennaio 2006 viene aggiornato ogni secondo.


Composizione del DAX30

L’indice Dax è composto dai 30 titoli tedeschi a maggiore capitalizzazione e liquidità quotati sul Segmento ‘Prime Standard‘ della Borsa di Francoforte (Frankfurt Stock Exchange) e negoziati in continua sul sistema elettronico Xetra, che è gestito da Deutsche Borse.

La composizione dell’indice è sottoposta a revisione regolare e le società possono essere rimosse se non figurano più tra le maggiori imprese. Infatti le azioni dell’indice Dax vengono rispettare certi criteri di capitalizzazione, volumi di negoziazione e soddisfare altri requisiti (come ad esempio la presenza di una sede legale in Germania, oppure essere quotata da almeno tre anni, ed anche che il flottante sia almeno pari al 15%).



Le revisioni possono essere di due tipi. Quelle ordinarie vengono fatte una volta all’anno. Ogni tre mesi invece la composizione dell’indice viene rivista per un aggiustamento straordinario, in caso di variazioni di corso non dipendenti dal mercato, come ad esempio i pagamenti dei dividendi e le operazioni di capitale, fusioni, acquisizioni o fallimenti.

Orari del DAX

L’indice tedesco viene calcolato a partire dalle ore 9 del mattino fino alle 17,30. Tuttavia, a differenza della gran parte degli indici, il DAX viene aggiornato dopo la chiusura della Borsa principale utilizzando i prezzi dei future per il giorno seguente. Infatti un’ora prima del via e anche nelle 4 ore e mezza successive alla chiusura (quindi fino alle 22), Deutsche Börse calcola l’indice X-Dax sulla base dei prezzi del future sul Dax.


Altri Indici della Borsa Tedesca

Chiaramente, il DAX non è l’unico indice esistente sul listino azionario tedesco. Molto famoso è anche il MDax, che include i 60 maggiori titoli a media capitalizzazione dopo quelli del Dax.

Il C-Dax (Composite Dax) invece comprende tutti i titoli quotati all’FSE.
Il Tec-Dax è l’indice tecnologico, infatti raggruppa le prime 30 compagnie del comparto tecnologico.
Ci sono anche indici del settore come ÖkoDAX, per le aziende del settore delle energie rinnovabili, il DivDAX per le aziende con dividendi elevati.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

CONOSCERE IL DAX