Home

SIEMENS, performance del primo trimestre 2021 oltre le aspettative

Scritto da -

Il risultato operativo rettificato (Ebita) è aumentato del 57% a 848 milioni di euro. Questo dato è al di sopra delle aspettative degli analisti.

Il gruppo tecnologico SIEMENS ha chiuso il primo trimestre al di sopra delle aspettative. In particolare, le attività di automazione e software e il settore delle infrastrutture intelligenti hanno prodotto risultati notevolmente superiori rispetto all’anno precedente. Inoltre Siemens ha ottenuto una crescita più forte del previsto in Cina.

Il gruppo esaminerà le prospettive per l’anno fiscale 2020/21 e prevede di presentare il rapporto del primo trimestre il 3 febbraio. Finora ha ipotizzato un cauto aumento sia del fatturato comparabile sia del profitto al netto delle imposte.

La domanda nella divisione Digital Industries è in ripresa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Gli ordini e le vendite in entrata sono aumentati su base comparabile rispettivamente del 2% e 5%. In termini nominali, tuttavia, le nuove operazioni sono leggermente diminuite.

Il risultato operativo rettificato (Ebita) è aumentato del 57% a 848 milioni di euro, grazie al miglioramento dello sviluppo nel business dell’automazione a ciclo breve, al maggiore utilizzo della capacità e al forte contributo agli utili del business del software. Questo dato è al di sopra delle aspettative degli analisti.

Anche la divisione Smart Infrastructure è stata in grado di aumentare in modo significativo il suo Ebita rettificato: di quasi il 40% a 391 milioni di euro. Anche qui gli analisti si aspettavano di meno. Per contro, l’attività ferroviaria, con un Ebita rettificato di 219 milioni, si è sviluppata all’incirca al livello dell’anno precedente e leggermente più debole di quanto previsto dagli analisti.

Su base comparabile, gli ordini in entrata sono aumentati del 7% e le vendite del 4%. Grazie a numerosi ordini di grandi dimensioni, tuttavia, le nuove attività sono aumentate di un paragonabile 67%. Le vendite sono aumentate del 4% percento su base comparabile.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX