Home

DAIMLER, previsioni ottimistiche per il 2021. E il titolo va…

Scritto da -

La casa automobilistica ha annunciato di prevedere un aumento di oltre il 7,5% delle vendite e di oltre il 15% dell’utile operativo

Dopo aver chiuso il 2020 con un buon trimestre, prevede che nel corso del 2021 ci sarà una ripresa molto sostenuta.
Giovedì la casa automobilistica ha annunciato di prevedere vendite e utile operativo significativamenti più alti, ciò vuol dire un aumento di oltre il 7,5% delle vendite e di oltre il 15% dell’utile operativo.
Per la consociata di autovetture Mercedes-Benz Cars & Vans, si prevede un ritorno sulle vendite rettificato dall’8 al 10% dopo poco meno del 7% dello scorso anno.
Siamo fiduciosi di poter mantenere il nostro slancio positivo se le condizioni di mercato rimarranno così“, ha dichiarato il capo di Ola Källenius.

La rapida ripresa del mercato automobilistico in Cina e la forte riduzione dei costi hanno aumentato l’utile operativo nel 2020 di oltre il 50% a 6,6 miliardi di euro. Tutto ciò malgrado un calo delle vendite e dei ricavi per l’intero anno. ha venduto 2,84 milioni di veicoli, il 15% in meno di automobili e veicoli commerciali. I proventi sono diminuiti dell’11% a 154,3 miliardi di euro.

Il 2020 è stato uno stress test per quasi tutte le aziende in quasi tutti i settori“, ha affermato Källenius. Tuttavia, è riuscita a migliorare la redditività nella seconda metà dell’anno. “Abbiamo dimostrato di essere in grado di generare un flusso di cassa considerevole e di portare avanti la trasformazione in corso da soli, anche nelle difficili condizioni di una pandemia“.

Alla fine Daimler ha guadagnato quattro miliardi di euro nel 2020 rispetto ai 2,7 miliardi di euro dell’anno precedente, durante il quale dovette sostenere miliardi di provviste nello scandalo diesel. Il dividendo salirà a 1,35 euro per azione dopo i 90 centesimi dell’anno precedente.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX