Home

Allianz supera le aspettative sugli utili nel 2020, ma la pandemia è costata cara

Scritto da -

Secondo l’assicuratore di Monaco, le conseguenze della pandemia sono costate un totale di 1,3 miliardi di euro

Il gruppo ha superato le aspettative di profitto degli analisti con uno scatto finale nel 2020. Il gigante assicurativo ha alzato il velo sui conti, evidenziando un utile operativo in calo nell’ultimo anno del 9% a 10,8 miliardi di euro. Gli analisti si aspettavano circa 10,4 miliardi.

Secondo l’assicuratore di Monaco, le conseguenze della pandemia sono costate un totale di 1,3 miliardi di euro. “Al netto degli effetti negativi del Covid-19, il nostro risultato operativo è stato superiore ai livelli record dell’anno precedente“, ha affermato il CFO Giulio Terzariol.
Va evidenziato che nei primi tre trimestri la pandemia è costata ad 900 milioni di euro di sinistri. Del resto il fallimento di grandi eventi, chiusure di hotel e ristoranti, meno viaggi e fallimenti nei crediti dei fornitori ha colpito duramente l’azienda di Monaco.

Gli azionisti di dovrebbero ricevere un dividendo stabile di 9,60 euro, anche se l’utile netto dopo gli interessi di minoranza si è ridotto del 14% a 6,8 miliardi di euro.
Per l’anno in corso, il CEO Oliver Bäte prevede un risultato operativo di 12 miliardi di euro, anche se con un intervallo di fluttuazione di un miliardo in su e in giù, che è il doppio del solito in Allianz.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX