Home

VONOVIA, trimestre con crescita del FFO. Confermate le previsioni del 2021

Scritto da -

La più grande società immobiliare tedesca ha avuto un buon inizio nell’anno finanziario 2021

La più grande società immobiliare della Germania, , si sta riprendendo dalla pandemia come dimostrano i risultati del primo trimestre 2021.

Il FFO (reddito operativo) – cifra chiave per le società immobiliari – cresce del 14,1% a 382,9 milioni di euro (da gennaio a marzo 2020: 335,5 milioni di euro).
ha evidenziato un effetto positivo, in particolare, dovuto alla crescita organica attraverso la costruzione e l’ammodernamento, nonché dalle vendite ricorrenti.
I ricavi totali di settore sono passati da 998,8 milioni di euro nel primo trimestre del 2020 a 1.145,5 milioni di euro (+ 14,7%) nel primo trimestre del 2021.

Vonovia ha avuto un buon inizio nell’anno finanziario 2021.
L’EBITDA totale rettificato è salito a 506,1 milioni di euro tra gennaio e marzo 2021, un aumento dell’11,0% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (da gennaio a marzo 2020: 456,1 milioni di euro).
L’EBITDA da affitti rettificato è stato di 403,1 milioni di euro (da gennaio a marzo 2020: 381,1 milioni di euro).
I risultati sono stati sostenuti soprattutto dalle buone performance del portafoglio residenziale Hembla detenuto in Svezia.

Affitti

Poiché la domanda continua ad essere elevata, il portafoglio di immobili residenziali è stato quasi completamente affittato entro la fine del primo trimestre del 2021.
A causa delle attuali condizioni di mercato, gli affitti sono aumentati dello 0,7% da gennaio a marzo 2021 (stesso periodo nel 2020: 1,0%).
Gli investimenti nell’edilizia abitativa (ammodernamento) hanno portato a un aumento dell’affitto dell’1,7% (da gennaio a marzo 2020: 2,3%), mentre gli investimenti nella costruzione e l’aggiunta di pavimenti aggiuntivi hanno creato un ulteriore 0,6% (stesso periodo nel 2020: 0,6%).

Outlook

Il nostro modello di business continua ad essere resistente alla crisi e resistente“, afferma il boss di Vonovia, Rolf Book.
La previsione annuale del gruppo è confermata.
Per il 2021, stima che il Gruppo FFO aumenterà da quasi 1,35 miliardi di euro a circa € 1,415 a 1,465 miliardi di euro.
Vonovia conferma le annunciate sinergie finanziarie e operative di ca. 30 milioni di euro per il 2021 e prevede una tariffa di esercizio di 36 milioni di euro a partire dal 2022.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX