Home

KION group, un miliardo di euro in arrivo grazie all’aumento di capitale

Scritto da -

Con i proventi, Kion inizialmente vuole ridurre il suo debito

Il produttore di carrelli elevatori Kion potrebbe raccogliere quasi un miliardo di euro con l’aumento di capitale. La società vuole collocare ben 13 milioni di nuove azioni, secondo un comunicato pubblicato nella tarda serata di mercoledì.

Le nuove azioni corrispondono a circa l’11% dell’attuale capitale sociale, e saranno offerte anche a chi è già azionista. Secondo l’annuncio, il principale azionista Weichai Power si è impegnato a partecipare pienamente all’aumento di capitale.

Con i proventi, Kion inizialmente vuole ridurre il suo debito. Inoltre, il gruppo vorrebbe terminare la linea di credito KfW concordata a maggio.

I tempi dell’oeprazione

Il periodo di collocamento inizia il 20 novembre e termina il 3 dicembre. Il prezzo sarà fissato il 30 novembre. Le azioni non sottoscritte dovrebbero essere offerte esclusivamente a investitori istituzionali qualificati il ​​4 dicembre 2020, come parte di un processo di bookbuilding accelerato. L’ambito finale dell’aumento di capitale in contanti e quindi i proventi del collocamento dovrebbero essere annunciati il ​​4 dicembre.

Alla chiusura della sessione di Borsa, Kion era stato poco inferiore a 72 euro. Tuttavia, il prezzo sulla piattaforma di trading Tradegate è sceso del 2% dopo questo annuncio.
 

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX