Home
Vonovia

VONOVIA, giorni caldi per un eventuale nuovo slancio

Scritto da -

Dopo essere sbattuto sulla EMA200, il titolo immobiliare cerca un nuovo rimbalzo sul supporto a 25,80

Negli ultimi giorni, i titoli del settore immobiliare, come , sono finiti sotto pressione dopo le dichiarazioni della BCE.
La speranza di un ammorbidimento della politica monetaria infatti si è ridotta, dopo alcune dichiarazioni ancora da “falco di esponenti dell’istituto centrale di Francoforte.

La corsa dei tassi d’interesse ha colpito il settore lo scorso anno, facendolo crollare fino a metà dello scorso ottobre, quando è cominciata la ripresa.

La speranza di un cambio di rotta, magari con un possibile aumento dei tassi di appena 0,25 punti percentuali a marzo, non trova però riscontri nelle dichiarazioni dei policy makers.
Anzi, Villeroy de Galhau – presidente della banca centrale francese – ha chiarito che i riferimenti del presidente della BCE Christine Lagarde a futuri aumenti dei tassi di interesse di 0,50 punti sono ancora validi.

Dal punto di vista tecnico, c’era da aspettarsi che avrebbe avuto problemi nell’affrontare la EMA200, dopo aver fatto l’importante breakout della soglia 25,80.
Come vediamo sulla piattaforma di investimento , effettivamente è andata così.

vonvovia_23_1_2023

Il prezzo ha rimbalzato sulla media mobile di lungo periodo, e adesso è importante che conservi il livello di 25,80 (adesso supporto importante).
Il quadro tecnico di rimane ancora molto interessante in quanto i rialzisti hanno l’opportunità di mostrare ulteriore forza rispetto ai livelli attuali. Quello che non vogliamo vedere è una rottura del supporto menzionato al ribasso. Ciò potrebbe mettere in discussione il recente rialzo.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX