Home
dax

Il DAX (+0,85%) segna un altro record e viola la soglia dei 15.000

Scritto da -

Dall’inizio dell’anno, l’indice ha già guadagnato il nove per cento e mezzo. Da marzo 2020, l’aumento è stato di poco superiore all’80%

Il Dax si dimostra più forte della pandemia e corre a suon di record. L’indice ha superato per la prima volta martedì l’ostacolo dei 15.000 punti.
Il prezzo di chiusura è cresciuto dell’1,3% a 15.008,61 punti.
Dall’inizio dell’anno, l’indice ha già guadagnato il nove per cento e mezzo. Da marzo 2020, l’aumento è stato di poco superiore all’80%.
L’indice medio MDAX ha chiuso in rialzo dello 0,85% a 31.727,97 punti.

DAX

Giornata positiva per i comparti ciclici come auto e lusso, ma viaggiano bene anche bancario e assicurativo in tutta Europa.

Al vertice del listino ci sono due titoli auto: Volkswagen +4,7% e BMW +3,7%. Ma anche Daimler +3,0% viaggia forte.
Riguardo Volkswagen, presto potrebbe introdurre negli Stati Uniti una nuova unità operativa, la ‘Voltswagen of America’, dedicata esclusivamente alle proprie auto elettriche. Un comunicato stampa pubblicato per errore sul sito del colosso automobilistico tedesco, avrebbe rivelato le sue intenzioni. Lo riporta l’emittente americana Cnbc.

Anche i gruppi chimici e plastici sono ben intonati. BASF +2,64%, Covestro +3,12%.
Dopo il calo di ieri rimbalza Deutsche Bank dell’1,6%. Il settore bancario europeo si è scrollato di dosso l’episodio di Archegos, poiché i rendimenti sono in aumento.

In calo RWE -0,95%. Prysmian Group ha annunciato la finalizzazione del contratto con RWE Renewables, uno dei più grandi sviluppatori di parchi eolici offshore al mondo, per la realizzazione di un sistema in cavo ad alta tensione sottomarino e terrestre “chiavi in mano” del valore di oltre 200 milioni di euro per il parco eolico offshore Sofia di 1,4 gigawatt (GW). Il gruppo aveva già annunciato un accordo come “preferred bidder” a novembre 2020.

MDAX

In cima al listino medio c’è la società di sviluppo farmaci EVOTEC +5,32%. Thyssenkrupp +5,05%.

Nordex cresce del 4,74%. Il costruttore di turbine eoliche riceve un ordine importante dalla Spagna.
Il vento positivo su tutto il settore bancario spinge anche Commerzbank +3,3%.
Spunto positivo per Scout24 +3,1%. Il venditore immobiliare online vuole riacquistare le proprie azioni per quasi un miliardo di euro.
Bene il settore chmico, con Lanxess +2,63%. Il gruppo di prodotti chimici speciali produrrà formulazioni elettrolitiche per batterie agli ioni di litio a partire dal prossimo anno.

La società di consulenza informatica Cancom -0,1% ha fornito il risultato annuale dettagliato relativo al 2020 e propone un aumento del dividendo a 0,75 euro per azione. Inoltre sono state formulate previsioni rosee per il 2021. Ma l’accoglienza dei mercati è stata fredda.

Spese ingenti in vista per TeamViewer -2,54% che aumenta il suo impegno nelle pubblicità. Dopo l’accordo di sponsorizzazione con il club di Premier del Manchester United, il produttore di sowftware sbarca in Formula sulla macchina da corsa Mercedes. Recentemente, TeamViewer aveva abbassato le prospettive di bilancio proprio per riprodurre i costi aggiuntivi derivanti dalla sponsorizzazione del ManUTD.

Scende Uniper -2,70% all’indomani dei cambiamenti nell’Executive Management: Klaus-Dieter Maubach diventa il nuovo CEO – Tiina Tuomela è il nuovo CFO.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX