Home

DAX, clima di prudenza ma ci sono altri piccoli progressi (+0,23%)

Scritto da -

Anche l’MDax ha viaggiato fiacco, uscendo dalle contrattazioni con -0,23% a 33.480,31 punti

Dopo aver registrato un nuovo record (intraday a 15.685 punti) del giorno prima, il Dax si mostra più svogliato ma comunque fa altri progressi. L’indice alla fine ha chiuso con un plus dello 0,23% a 15.602,71 punti.
Gli investitori sono diventati più cauti in attesa dei prossimi verbali della riunione della Federal Reserve, e dei meeting di BCE e della banca americana nelle prossime due settimane.
Anche l’MDax ha viaggiato fiacco, uscendo dalle contrattazioni con -0,23% a 33.480,31 punti.

Sul listino principale brillano anche oggi i titoli del settore auto, tanto che Volkswagen +2,15, BMW +1,45 e Continental +1,34 sono i migliori del giorno. Bene anche Daimler +0,78%.

Il gruppo di materiali da costruzione HeidelbergCement +0,76% sta progettando il primo cementificio al mondo a impatto climatico zero in Svezia. L’impianto esistente a Slite a Gotland deve essere convertito in modo tale da separare fino a 1,8 milioni di tonnellate di anidride carbonica dal 2030.

RWE -1,32% ha collocato per la prima volta sul mercato un’obbligazione “verde”. Con una cedola annuale dello 0,625 percento e un prezzo di emissione del 99,711%, l’obbligazione renderà lo 0,655 percento all’anno fino alla scadenza. Il prestito ha un volume di 500 milioni di euro e una durata di 10 anni.
In fondo alla lista del DAX c’è Siemens Energy -3,37.

Il miglior titolo del MDAX è Beiersdorf +2,81, che in giornata era salito anche oltre 100 euro per la prima volta da metà novembre. La spinta è stata fornita da uno studio positivo degli analisti di Berenberg Bank.
L’annuncio di un’acquisizione non fa bene allo specialista di anticorpi Morphosys -12,90. L’azienda tedesca annuncia l’acquisto di Constellation (Usa) e intende pagare un totale di 1,7 miliardi di dollari. Per finanziare l’acquisizione, è stata stipulata una partnership con la società finanziaria statunitense Royalty Pharma. Parte dell’accordo prevede un aumento di capitale di cassa di Morphosys senza diritti di sottoscrizione degli azionisti esistenti.

Il governo federale potrebbe voler partecipare almeno in parte al previsto aumento di capitale di Lufthansa +2,64 di tre miliardi di euro e impedire così una diluizione della sua quota del 20% nella compagnia aerea.

L’azienda di prodotti chimici speciali Evonik +0,84% estende il contratto del CEO Kullmann fino a maggio 2027.
Il gruppo media ProSieben Sat.1 -4,18 paga la sua forte cautela sul tema di possibili fusioni con altre società.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX