Home

DAX fiacco dopo i record, l’indice perde lo 0,2%

Scritto da -

Brillano le azioni di Merck KGaA che sono salite a un massimo storico

Il DAX vive una giornata debole, con gli investitori che si sono messi in posizione di attesa sia per il meeting BCE che per le indicazioni sull’inflazione che giungeranno giovedì dagli USA.

I dati economici più deboli del previsto provenienti dalla Germania, non hanno comunque pesato sul listino. In aprile la produzione industriale è diminuita, mentre gli economisti si aspettavano un leggero aumento. L’indicatore ZEW del clima economico si è inaspettatamente deteriorato.
L’indice principale ha chiuso in calo dello 0,2% a 15.640,60 punti.

L’MDAX delle medie imprese si è avvicinato ai 34.000 punti, ma poi è diminuito dello 0,4% a 33.783 punti.

Giornata ottima per i titoli del settore farmaceutico e sanitario.
Le azioni di Merck KGaA +1,83 sono salite a un massimo storico. Sartorius +3,34% guida l’MDax.

Dopo un rally di alcuni giorni, c’è un rimbalzo negativo per il settore auto.
Daimler -1,43 (il capo Ola Källenius ritiene probabile che la domanda di veicoli riprenda nella seconda metà di quest’anno) mentre Volkswagen segna -2,20.
Riduce le perdite BMW -0,39%. Scende anche Continental -0,30%. Malissimo anche Porsche -3,79, peggior titolo del Mdax.

La preferenza accordata oggi ai titoli difensivi rispetto ai ciclici, penalizza anche il settore chimico: Covestro -2,48 è in fondo al listino.

Delivery Hero +1,26 continua il percorso di recupero. Tuttavia, il documento si scontra con un forte livello di resistenza intorno a 113,50 EUR.
L’apparente rilassamento del mercato obbligazionario oggi ha nuovamente stimolato titoli immobiliari come Vonovia +1,21%, Alstria +1,12%, Aroundtown +0,72%. In controtendenza invece Deutsche Wohnen -0,31%.

Prosegue la corsa della società di intrattenimento ed eventi CTS Eventim +2,39, che aggiorna il massimo storico sulla scia della ripresa delle attività di svago in tutta Europa e nel mondo. 
Le prese di profitto penalizzano il produttore di fertilizzanti K+S -3,07.

Non è possibile commentare questo post.

CONOSCERE IL DAX